Auto elettriche, entro il 2021 offerta triplicata in Europa

Nei prossimi tre anni i costruttori europei introdurranno sul mercato 92 modelli completamente elettrici e 118 modelli ibridi plug-in.

Entro il 2021 in Europa l’offerta di auto elettriche sul mercato triplicherà. È quanto emerge da un’analisi condotta dalla Ong Transport & Environment su dati IHS Market. In particolare, per raggiungere gli obiettivi Ue di riduzione delle emissioni di CO2, i costruttori europei introdurranno sul mercato entro i prossimi 3 anni 92 modelli completamente elettrici e 118 modelli ibridi plug-in.

Secondo le stime di T&E, entro il 2025 oltre il 20% dei veicoli prodotti nell’Ue potrebbe avere un attacco alla corrente elettrica. I nuovi modelli saranno prodotti principalmente in Germania, Francia, Spagna e Italia.

Per Lucien Mathieu, transport & emobility analyst di T&E, “questo è un momento cruciale per l’industria automobilistica europea. Le case automobilistiche stanno investendo 145 miliardi di euro in elettrificazione e la produzione di batterie sta finalmente arrivando in Europa. Il successo in questo settore è una delle massime priorità industriali dell’Unione Europea”.