Audi A8, la nuova generazione sarà mild hybrid

Audi ha annunciato che la nuova A8 sarà equipaggiata con il sistema mild hybrid (la cosiddetta tecnologia dell'”ibrido leggero”), vale a dire con motore elettrico-batteria che si ricarica da sé grazie al dispositivo di stoccaggio dell’energia cinetica prodotta nelle fasi di frenata e di decelerazione. L’auto sarà svelata il prossimo 11 luglio, a Barcellona, in occasione dell’Audi Summit 2017.
Secondo quanto anticipato dalla stessa Audi, la nuova A8 porterà al debutto un impianto elettrico primario da 48 Volt, affiancato da uno secondario da 12 Volt. Il sistema adottato è di tipo mild hybrid e viene definito Belt Alternator Starter (BAS). Tale sistema svolge la funzione di starter nelle riaccensioni Start&Stop ed è in grado di recuperare l’energia in frenata e rilascio andando a ricaricare la batteria agli ioni di litio da 10 Ah installata nel bagagliaio. Per le accensioni a freddo, invece, è presente un motorino d’avviamento tradizionale. Secondo i tecnici della casa tedesca, questa nuova tecnologia permette risparmi di carburante fino a 0,7 litri ogni 100 km.