Arval sigla partnership con il portale e-commerce brumbrum.it

Dopo aver recentemente presentato a Parigi le principali novità in rampa di lancio nel 2018, Arval ha messo a segno un altro “colpo di mercato”. La società di mobilità e noleggio a lungo termine ha siglato una partnership con il portale web brumbrum.it, rivenditore diretto di auto online. 

 

 

L’accordo è stato pensato su misura per il canale e-commerce per la vendita di veicoli usati e prevede la disponibilità sul sito di brumbrum di auto provenienti direttamente dalle flotte aziendali Arval. Si tratta di veicoli selezionati da Arval con rigorosi criteri di certificazione: nessun sinistro, manutenzione regolare, chilometraggio certificato, unico proprietario, Iva sempre esposta ed estensione della garanzia fino a 3 anni senza alcun costo aggiuntivo. 

“La partnership con brumbrum – ha dichiarato Grégoire Chové, Direttore Generale di Arval Italia – ci consente di mettere a disposizione sul mercato i nostri veicoli affidandoci ad un partner con cui riusciremo ad offrire un prodotto unico, che prevede la garanzia fino a 3 anni. Queste eccezionali condizioni sono possibili anche in virtù della cura che, ogni giorno, riserviamo ai nostri veicoli in noleggio, grazie a controlli periodici, manutenzione qualificata affidata a partner specializzati e a procedure certificate durante tutto l’arco di utilizzo del veicolo. La cura costante garantisce altresì la massima sicurezza dei nostri veicoli ed è mirata anche a verificare la loro sostenibilità. Per questo siamo convinti di poter ottenere la fiducia dei clienti alla ricerca di un veicolo usato di sicura qualità e affidabilità”.

 

 

“Questo importante accordo di partnership rappresenta un ulteriore passo in avanti per affermare brumbrum come rivenditore trasparente e affidabile nel mercato delle auto usate e a Km 0, soprattutto quando questo attestato di riconoscimento proviene da leader del settore come Arval”, ha affermato Francesco Banfi, Ceo di brumbrum.