Arval, forte crescita nel 2019 (flotta globale +9,1%)

Nel 2019 la flotta circolante di Arval è aumentata del 9,1%, superando la crescita del mercato. Crescita a doppia cifra in molte regioni.

Il 2019 è stato un anno di forte crescita per Arval. La flotta della società del gruppo BNP Paribas specializzata nel noleggio a lungo termine e soluzioni di mobilità è cresciuta infatti de 9,1%, raggiungendo quota 1.298.404 veicoli.

Il numero di veicoli ordinati è aumentato dell’8% rispetto allo scorso anno, per un totale di 380.982 veicoli. Il numero di veicoli venduti a fine contratto è cresciuto del 6%, per un totale di 269.830 veicoli. In molte aree geografiche, si evidenzia una crescita a doppia cifra: +20,8% in Europa del Nord, +19,3% in Europa Centrale, +16,2% nel Benelux e nel Sud Europa. I Paesi più importanti in termini di flotta (Francia, UK, Spagna e Italia) sono invece cresciuti del 7,3%.

Arval è cresciuta nel corso del 2019 in tutti i segmenti di clientela, con un +7% per il segmento Corporate e Public e +25% per la flotta Arval Mid Term. La flotta retail (PMI, liberi professionisti e privati) ha evidenziato una forte crescita (+14% rispetto al 2018) e, in quest’ambito, il noleggio ai privati è cresciuto del 42% rispetto al 2018, sfiorando la soglia dei 300.000 veicoli alla fine dell’anno.

Venendo ai risultati della filiale italiana, Arval Italia ha contribuito ai risultati globali con una crescita della flotta finanziata che si è attestata al 9% rispetto all’anno precedente, per un totale di 217.011 veicoli. Buona la performance relativa ai veicoli commerciali, sui quali Arval Italia rafforza sempre di più il proprio posizionamento di leader di mercato. Tutti i segmenti commerciali si confermano in aumento e, tra questi, spicca l’importante crescita del noleggio ai privati, che permette ad Arval di raddoppiare il numero di veicoli destinati a questo target. 

Nel complesso, Arval Italia è riuscita a consolidare il segmento Corporate e a intensificare la propria penetrazione nel segmento Retail (PMI, liberi professionisti e privati), confermando per quest’ultimo il suo duplice approccio, digitale e fisico, testimoniato concretamente, ad esempio, dall’apertura di Arval Store, il primo negozio interamente dedicato al noleggio a lungo termine, a Torino. In crescita anche il numero di veicoli ordinati (59.619) e di quelli venduti (34.953).

Štefan Majtán, Direttore Generale di Arval Italia

“A sei mesi dal mio insediamento come Direttore Generale di Arval Italia – ha commentato Štefan Majtán, Direttore Generale di Arval Italia, mi trovo con grande piacere a presentare risultati che premiano Arval Italia e tutti i suoi collaboratori e ringrazio gli oltre 40.000 clienti che hanno scelto di fidarsi di noi anche lo scorso anno. Siamo riusciti a confermare il nostro ruolo di leader nel mercato nel noleggio a lungo termine in termini di flotta gestita in Italia, lavorando al contempo per migliorare la nostra offerta e sviluppare nuovi prodotti e servizi in grado di accompagnare i nostri clienti attraverso la trasformazione della mobilità”.

“Ci aspetta un nuovo anno ricco di novità – ha aggiunto Majtán – declineremo la nuova strategia globale, Arval Beyond, adattandola al mercato italiano, puntando in modo più consistente su un ampliamento della nostra offerta di servizi di mobilità, continueremo a lavorare a favore di una crescita costante e sostenibile della nostra azienda sui nostri due target principali, le aziende e il mercato retail, facendo leva sul nostro know-how, sull’innovazione, sulle partnership, senza dimenticare il nostro impegno per affermarci sempre di più come un attore positivo della società”.