“Any car, anytime, anywhere”: LeasePlan aggiorna la propria strategia

Dopo aver pubblicato i dati finanziari relativi al 2017, LeasePlan ha annunciato di voler proseguire la propria strategia che è quella di “continuare a guidare la macro-tendenza che vede il passaggio dalla proprietà all’utilizzo e alle formule in abbonamento, sia per quanto riguarda il mercato dei veicoli nuovi che quello dei veicoli usati, per poter fornire un servizio any car, anytime, anywhere”. 

 

 

Al fine di sostenere la realizzazione della propria strategia, LeasePlan ha stabilito cinque pilastri. Il primo è continuare a far crescere l’attività Car-as-a-Service (Caas) per i veicoli nuovi, attività che comprende soluzioni di mobilità sotto forma di abbonamento con una serie di servizi integrati. 

Il secondo pilastro è quello di continuare a puntare sul progetto CarNext.com, progetto che è stato lanciato nel 2017 con l’intento di trasformare il mercato dei veicoli usati di alta qualità e di fornire ai propri clienti soluzioni di noleggio flessibili che permettono di acquistare, noleggiare o sottoscrivere un abbonamento per qualunque veicolo usato presente sulla piattaforma CarNext.com.

Il terzo pilastro della strategia di LeasePlan è di “favorire una maggiore eccellenza operativa attraverso l’iniziativa The Power of One LeasePlan”, iniziativa tesa a implementare una serie di best practice nei campi della riparazione, manutenzione e pneumatici, dell’assicurazione e della vendita di auto usate, sfruttando quindi la dimensione posseduta da LeasePlan relativamente a tutti gli elementi della catena di valore e in tutti i Paesi in cui l’azienda opera. 

 

 

Il quarto pilastro è invece quello di puntare sul programma “LeasePlan Digital”, programma lanciato nel 2017 con l’obiettivo di trasformare LeasePlan da un’attività aziendale analogica a un’attività aziendale completamente digitalizzata, in grado di offrire servizi digitali grazie alle più innovative tecnologie di digital intelligence. 

Il quinto e ultimo pilastro riguarda invece il settore della mobilità sostenibile. LeasePlan si è infatti posta l’ambizioso obiettivo di raggiungere “emissioni zero” per l’insieme della propria flotta entro il 2030. Per conseguire questo traguardo, la società intende facilitare la diffusione dei veicoli a basse emissioni grazie ad una serie di proposte allettanti per i propri clienti e promuovere il passaggio della flotta stessa dei dipendenti di LeasePlan ai veicoli elettrici entro il 2021.