Ancma: consigliate le due ruote se si è costretti a muoversi

L’Associazione nazionale ciclo motociclo accessori consiglia di usare le due ruote a chi deve obbligatoriamente muoversi per evitare contagi da coronavirus.

L’Ancma, l’Associazione nazionale ciclo motociclo accessori, consiglia di usare le due ruote a chi deve obbligatoriamente muoversi per evitare contagi da coronavirus. In una nota l’associazione ricorda che “in questo momento di grande difficoltà per il nostro Paese e con il consiglio a tutti di seguire #iorestoacasa, ci sono comunque persone che devono spostarsi per recarsi al lavoro o per compiere quelle attività come fare la spesa o andare in farmacia. A questo proposito, proprio per salvaguardare gli altri e se stessi, il consiglio è quello di usare le due ruote che siano a pedale, motore o elettriche potendo così evitare l’uso dei mezzi pubblici quali metrò, autobus, tram che comunque sono mezzi a rischio per la quasi impossibilità di evitare contatti ravvicinati”.

L’Ancma sottolinea quindi che le strade sono “semi deserte e quindi più sicure per chi è un utente vulnerabile della strada e le officine moto e bici sono aperte per garantire i servizi necessari a chi avesse problemi meccanici o di semplice manutenzione”.