Ampera-E, la nuova Opel elettrica è pronta al debutto

Opel Ampera si rinnova. Per l’ultima generazione della monovolume tedesca è arrivato il tempo di abbandonare il vecchio schema della propulsione elettrica con motore termico range extender, per diventare un’auto 100% EV. Per sottolineare quest’importante cambiamento, Opel ha aggiunto una “E” che sottolinea la presenza dell’unità elettrica.

La nuova Opel Ampera-E, la cui anteprima è prevista per il prossimo Salone di Parigi (1-16 ottobre), presenta molte novità. Su tutte, una batteria piatta dalla tecnologia pionieristica che viene montata sotto il pianale. Le dimensioni dell’auto, poi, sono ridotte: ciò consente di avere un abitacolo più spazioso con 5 posti comodi e un volume di carico paragonabile a quello di una vettura compatta tradizionale.

Il motore elettrico genera una coppia massima di 360 Nm che, con i suoi 204 Cv e una potenza di 150 W, rende la nuova Opel una vettura dal temperamento quasi sportivo. Inoltre, l’auto è dotata di un’autonomia “anti-ansia” di oltre 400 km, un vero record per un’auto elettrica.
La nuova Opel Ampera-E si distingue anche per i livelli di connettività digitale, con i suoi sistemi di infotainment IntelliLink di ultima generazione uniti al servizio di connettività e assistenza personale Opel OnStar.