ACI, Sara Assicurazioni e Mobileye: accordo per rendere più sicure anche le vecchie auto

Aci, Sara Assicurazioni e l’israeliana Mobileye hanno siglato un accordo per portare i sistemi di assistenza alla guida Mobileye su tutti i veicoli, anche su quelli più anziani. Come? Grazie ad un kit apposito che può essere installato in aftermarket.

 

 

Nel dettaglio, questo kit comprende una serie di dispositivi ADAS (acronimo che sta per Advanced Driver Assistance System) dotati di segnali sonori: l’avviso di collisione frontale (fornisce il tempo necessario per reagire, avvertendo il guidatore fino a 2,5 secondi prima dell’impatto), il monitoraggio della distanza di sicurezza (dall’auto che ci precede), l’avviso di collisione con i pedoni o i ciclisti e quello di superamento della corsia (invasione della linea di mezzeria o di carreggiata non intenzionale) e infine l’avviso del superamento del limite di velocità e la lettura dei cartelli stradali. È possibile inoltre utilizzare un sistema che prevede una telecamera integrata, utile in caso di sinistri senza colpa.