A Londra il futuro dei taxi è elettrico

Il futuro dei taxi a Londra sarà sempre più all’insegna dell’elettrico. Nella capitale inglese, infatti, verso la fine dell’anno farà il suo debutto il nuovo modello di Taxi elettrico della serie TX che andrà progressivamente a sostituire i taxi diesel che circolano in città. Per sottolineare tale svolta, l’azienda inglese London Taxi Co, di proprietà del Gruppo cinese Geely, cambierà la ragione sociale diventando London Electric Vehicle Co.

I nuovi taxi elettrici TX saranno dotati di un pacco di batterie che garantiranno un’autonomia di 112 km con zero emissioni, mentre il motore termico fornirà energia per altri 532 km. Oltre a fornire un importante beneficio all’ambiente, l’impiego dei taxi elettrici permetterà ai gestori del servizio un risparmio settimanale di 100 sterline (112 euro) per ogni taxi rispetto ai modelli attuali alimentati a gasolio. L’obiettivo di Geely è quello di dotare la capitale inglese di 9.000 taxi elettrici entro il 2020.