Arrivano a Roma 500 scooter elettrici Zig Zag

Grazie ai nuovi veicoli la flotta di Zig Zag Sharing della Capitale diventa full electric e ancora più capillare sul territorio

Zig Zag Sharing, una delle principali piattaforme in Italia per la condivisione di scooter, ha annunciato l’ampliamento della flotta su Roma, che porterà 500 nuovi scooter full electric nella Capitale.

Con l’accordo siglato con GO Sharing, azienda olandese e primo operatore al mondo di scooter sharing, tutti i mezzi presenteranno il marchio condiviso Zig Zag – Go Sharing e potranno essere noleggiati e gestiti tramite la app Zig Zag.

OBIETTIVO: TRIPLICARE LA FLOTTA ENTRO IL 2022

Questo è solo il primo passo di una strategia aziendale che guarda ad una forte espansione su Roma e su tutto il territorio nazionale, puntando sulla sostenibilità a tutto tondo. Infatti, il servizio non punta solo a spingere l’adozione modello di mobilità elettrica condivisa ma sottolinea l’importanza di un intero ecosistema più sostenibile. Il prossimo obiettivo è raggiungere i 1.500 scooter elettrici presenti in città entro l’anno ed estendere l’offerta anche al bike sharing in free floating.

“SERVIZIO CAPILLARE, COMODO, ECOLOGICO”

“Roma è da sempre per noi un punto di riferimento importante. Siamo nati qui e il nostro obiettivo è quello di essere parte attiva e motore del cambiamento della città che guarda alla sostenibilità e che passa inevitabilmente attraverso stili di vita e scelte di mobilità più green – dicono Emanuele Grazioli (nella foto) e Diego Rocca, Founder di Zig Zag Sharing – Per questo che abbiamo optato per una scelta orientata completamente all’elettrico, volta a migliorare la qualità dell’aria di Roma attraverso un servizio di mobilità condivisa capillare, comodo ed ecologico.”