Skoda presenta Scala, la nuova berlina compatta

Nuove auto

Dopo le anticipazioni dei mesi scorsi Skoda ha svelato le prime immagini ufficiali della nuova Scala, berlina compatta di segmento C.  In arrivo in commercio nei primi mesi del 2019, con le prime consegne previste intorno a maggio, Scala è la prima auto di serie del marchio ceco a fregiarsi del nome Skoda a singole lettere sul portellone della vettura, al posto del tradizionale logo.

 

 

L’auto si caratterizza a livello di design per il frontale con i fari assottigliati e per le linee rette e decise, oltre che per le nervature del cofano e per il nuovo disegno della griglia del radiatore. Agli intorni non passa inosservato l’abitacolo che è il primo della gamma a presentare una nuova architettura con quadro strumenti digitale da 10,25 pollici (optional) e una console centrale con schermo flottante privo di cornice.

 

 

Numerosi sono i sistemi di assistenza alla guida di cui è dotata Skoda Scala. Si va dal Side Assistant (che è in grado di segnalare fino a una distanza di 70 metri – 50 metri in più rispetto al Blind Spot Detect – i veicoli che si stanno avvicinando da dietro intenzionati al sorpasso, o in corrispondenza dell’angolo cieco) all’Adaptive Cruise Control (ACC), (utilizzabile fino a una velocità di 210km/h), fino al Park Assistant

 

 

5 saranno le motorizzazioni previste per la nuova compatta ceca. Skoda Scala sarà infatti proposta con tre motori a benzina a tre e 4 cilindri, un diesel 4 cilindri e una versione G-TEC a metano da 90 cv che arriverà nella seconda metà del 2019. I motori benzina sono i TSI 1.0 e 1.5 litri di cilindrata, mentre il diesel è 1.6 TDI con una gamma di potenza che varia tra i 95 e i 150 Cv. Tutti vantano la certificazione Euro6d-TEMP

Registrati all'Area Riservata, avrai:

  • rivista AAM in abbonamento gratuito
  • ultime notizie via email
  • registrazione agli eventi in modo più semplice
  • consulenza fiscale gratuita

Registrati

Fisco: chiedi agli Esperti

Leggi le risposte degli esperti sui temi più rilevanti. E nell'area riservata puoi inviarci la tua domanda!

Fisco e Norme