Sicurezza dei driver: oltre la metà delle aziende di trasporto in Europa sottoposte a controlli

Sicurezza

Più della metà delle aziende di trasporto in tutta Europa (per l’esattezza il 52%) è stata interpellata o ha ricevuto nei propri uffici degli accertamenti per verificare la conformità delle ore di guida dei propri driver. È quanto emerge da un nuovo studio di TomTom Telematics. 

Nel dettaglio, la ricerca ha rivelato che il 43% delle aziende è stato soggetta a ispezioni su strada da 1 a 5 volte nello stesso periodo. “Inoltre – si legge in una nota di TomTom Telematics – il 41% delle aziende di trasporto afferma di avere cancellato tra 1 e 10 opportunità di lavoro che volevano assegnare ai guidatori negli ultimi 12 mesi, a causa dell’impossibilità di avere visibilità delle ore di guida giornaliere residue dei propri conducenti”. 

 

 

“Abbiamo interpellato oltre un migliaio di aziende di trasporto in tutta la UE – afferma Marco Federzoni, Sales Director di TomTom Telematics Italia – ed è chiaro che essere conformi alle regole sulle ore di guida può causare seccature amministrative e incidere sulla produttività".

"La maggioranza degli intervistati – oltre il 60% - adesso utilizza il download da remoto per gestire i dati dei tachigrafi, il che non sorprende se si considera che è il metodo più semplice e meno dispendioso in termini di tempo. Una significativa minoranza, comunque, per essere conforme si affida ancora al download manuale, il che vuol dire che i loro mezzi per il trasporto pesante non possono essere in viaggio quando è il momento di scaricare i dati richiesti. Inoltre, il 40% di chi effettua il download manuale impiega, ogni mese, tra 30 minuti e un’ora per ogni veicolo per recuperare i dati del tachigrafo”.

Registrati all'Area Riservata, avrai:

  • rivista AAM in abbonamento gratuito
  • ultime notizie via email
  • registrazione agli eventi in modo più semplice
  • consulenza fiscale gratuita

Registrati

Fisco: chiedi agli Esperti

Leggi le risposte degli esperti sui temi più rilevanti. E nell'area riservata puoi inviarci la tua domanda!

Fisco e Norme