Acquisto dell’auto: il 94% lo fa dopo aver consultato il web

Economia e Mercato

Oggi, chi compra un’auto considera in media 3,3 brand, in un caso su cinque (21%) comincia la ricerca con in mente un modello di automobile ma finisce per comprarne un altro e nella stragrande maggioranza dei casi (ben il 94%) inizia il proprio processo decisionale di acquisto facendo delle ricerche online. È questa la fotografia che emerge dalla ricerca Gearshift 2017 commissionata da Google a Kantar TNS (istituto di ricerche di mercato leader nel mondo) sul comportamento dei consumatori automotive in relazione al mondo digitale.

Secondo la ricerca è dal mondo web che parte il percorso decisionale di acquisto di un’auto. Lo strumento più utilizzato è lo smartphone (65%) e i contenuti più fruiti sono i video, sia realizzati dal costruttore che da terze parti.

Un altro dato interessante che emerge da questa ricerca è che, grazie alla diffusione di contenuti, il tempo per la scelta si è abbreviato: nel 65% dei casi l’acquisto è avvenuto entro due mesi dall'inizio della ricerca. Naturalmente, dall’avvio del processo fino al momento della decisione finale, il consumatore spesso cambia idea e si lascia influenzare da persone a lui vicine, dai consigli degli esperti del settore, da pubblicità e video online, dai motori di ricerca.

Inoltre, la percentuale di persone che scopre online l’auto che poi effettivamente acquisterà è pari a chi la scopre attraverso la televisione (19%). Questo dato evidenzia quindi che c'è un cambio di fruizione dei media e che la televisione, fin qui principale mezzo di comunicazione di massa, è stata ormai raggiunta dall’online.

Registrati all'Area Riservata, avrai:

  • rivista AAM in abbonamento gratuito
  • ultime notizie via email
  • registrazione agli eventi in modo più semplice
  • consulenza fiscale gratuita

Registrati

Fisco: chiedi agli Esperti

Leggi le risposte degli esperti sui temi più rilevanti. E nell'area riservata puoi inviarci la tua domanda!

Fisco e Norme